vigneti polesel

I vigneti

Nel silenzio delle campagne di Faè

I vigneti

Nel silenzio delle campagne di Faè

Dal Prosecco al Raboso Piave

I terreni della Cantina Polesel, interamente coltivati a vigneto sono distribuiti tra i comuni di Oderzo, Ormelle, Ponte di Piave e Cessalto: area inserita nel disciplinare del Prosecco Doc.

Accanto alle piante di Glera, le uve a bacca bianca curate spaziano dal Chardonnay, al Tocai, dai Verduzzo Trevigiano e Friulano al Manzoni 6.0.13

A bacca rossa possiamo trovare piante di Merlot, Malbech, Cabernet Franc e Sauvignon, Carmenere e Raboso Piave.

Le lavorazioni fatte ancora a mano

La cura delle piante avviene per lo più in modo manuale e l’uso di prodotti chimici è controllato in maniera maniacale.

In primavera le piante vengono arate per la concimazione e per permettere l’arieggiamento del terreno. Per il controllo delle infestanti si procede ancora con il movimento sottozolla onde ridurre al minimo l’uso di disseccanti. La potatura invernale, la potatura del verde e la vendemmia sono fatte rigorosamente a mano.

All’interno della proprietà sopravvivono ancora alcune piante disposte in bellussere: un sistema scomodo ma che rimanda la mente a quelle tradizioni che hanno fatto la nostra storia e alle quali è difficile staccarsi.